Come funziona la forma nell'universo

Più sei capace di lasciarti fluire senza attaccamenti, più felice e soddisfatto sarai. Inoltre nella tua vita arriveranno, nelle quantità necessarie a soddisfare le esigenze tue e delle persone che ami, le cose che in precedenza avevi inseguito affannosamente, pur finendo comunque sempre per desiderare qualcosa di più.

Sei un sistema energetico di squisita perfezione. Sì, tu! Non devi far nulla perché il tuo corpo funzioni e viva. Non sei attaccato alle funzioni che esso esegue in ogni momento in cui sei vivo nella forma. Non cerchi di far funzionare l’intero sistema vitale, perché esso funziona perfettamente da sé, senza bisogno di guida. In realtà se cercassi di dirigere i processi vitali dell’organismo, diventeresti un impedimento al flusso dell’energia e al funzionamento del sistema.

Ecco un esempio: immagina di mangiare dell’insalata e di inghiottire la lattuga dopo averla masticata. Pensa a tutte le operazioni che tu e il pezzo di lattuga dovete portare a termine affinché ti nutra. Nella bocca, per aiutare la masticazione, si forma automaticamente saliva: non ti devi impegnare nella salivazione, è un processo automatico. Quando poi incominci a inghiottire la lattuga masticata, non devi esercitare volontariamente i muscoli peristaltici dell’esofago per farla scendere nello stomaco: avviene senza bisogno di aiuto o di intervento da parte tua.
Non devi neppure ordinare alla poltiglia cui è ormai ridotta la lattuga di entrare nel sangue: il processo della digestione impone alla lattuga di fare ciò che deve e di andare esattamente dove deve andare e la trasforma in sostanze nutritive che forniranno l’esatta quantità di nutrimento richiesto agli organi che ne hanno bisogno. Se le sostanze nutritive della lattuga devono sostenere il pancreas, non finiranno mai per sbaglio nell’alluce.
Risultati immagini per Come funziona la forma nell'universo
Non hai mai dovuto fare nulla all’interno del sistema che sei perché funzionasse perfettamente. Non hai alcun attaccamento a ciò che avviene alla lattuga dopo che l’hai masticata. Il suo viaggio all’interno dell’organismo non richiede attenzione o intervento da parte tua. Non devi parlare o lavorare sui tuoi processi digestivi, respiratori o escretivi. Funzionano da soli, senza interferenze.
In modo analogo, il cuore batte migliaia di volte, ogni giorno della vita. Quando mai ti sei dovuto impegnare a far battere il cuore? Funziona automaticamente e perfettamente e meno sei attaccato al suo funzionamento, meno probabilità vi sono che ti causi dei problemi. Puoi dunque constatare che vi sono moltissimi processi che avvengono in ogni istante in cui sei vivo sui quali non intervieni affatto; si svolgono tutti alla perfezione perché sono in armonia con principi universali superiori. Non c’è alcun bisogno che intervenga; anzi è probabile che una tua interferenza possa inibire il corso naturale dei processi vitali.
E questo il modo in cui tu, come sistema dei sistemi, funzioni all’interno del sistema più vasto in assoluto, l’universo. L’energia scorre proprio come deve. Il cibo entra dentro di te, la tua perfezione ne assume il controllo, e ogni cosa funziona nel modo giusto. Un’interferenza da parte tua non farà che ostacolare il corso naturale delle operazioni vitali, e di conseguenza danneggerà la perfezione che sei.
Risultati immagini per Come funziona la forma nell'universo
Anche tu, come la lattuga, svolgi le tue funzioni perfettamente. E questa l’intelligenza che si cela dietro ogni forma: è la forza, la tua Anima o Coscienza, il Dio, lo Spirito o comunque scelga di chiamarlo, che è parte di ogni forma e che opera in modo armonico, senza interferenze o attaccamenti.
Ora è il momento del grande salto! Un minuto fa eri l’organismo che usava la lattuga. Ora immaginati come un gigantesco cespo di lattuga: esci da te stesso e diventa il cespo metaforico di lattuga che fa parte dell’insieme più vasto di tutti, considera cioè il tuo posto nell’universo.
Anche tu sei un grosso segmento di energia che scorre perfettamente all’interno di sistemi sempre più vasti e comprensivi, all’infinito. Anche tu, fino a quando non interferisci con il ruolo che hai in questo sistema perfetto, puoi fare esattamente ciò cui sei destinato. Non devi cercare di fare quello che pensi sia appropriato al ruolo che ricopri, devi essere come la lattuga, lasciare che tutto funzioni come deve, perfettamente. Devi capire che ogni attaccamento a un’idea di come le cose dovrebbero essere interferisce in qualche modo con il tuo integrarti e funzionare in modo perfetto all’interno del sistema più vasto.
Devi capire che ogni possesso cui ti attacchi esercita su questo sistema energetico, che funziona armonica-mente, lascia che la Sincronicità della tua Vita sia armonica senza influenzare non solo la lattuga, lo stomaco e la respirazione, ma la tua stessa esistenza.
Risultati immagini per Come funziona la forma nell'universo
Mi rendo naturalmente conto che, in quanto esseri umani, siamo molto più complessi di un cespo di lattuga. Ma l’analogia serve a ricordarci che i principi universali operano in modo perfetto senza intervento o interferenza. Quando applicherai il principio del distacco alla vita quotidiana, scoprirai che funzioni liberamente, e scorri insieme al sistema energetico costituito dall’universo. Cosa ancor più significativa, scoprirai che in questo modo permetti all’energia dell’intero universo di scorrere attraverso di te senza impedimenti.
Più sei capace di lasciarti fluire senza attaccamenti, più felice e soddisfatto sarai. Inoltre nella tua vita arriveranno, nelle quantità necessarie a soddisfare le esigenze tue e delle persone che ami, le cose che in precedenza avevi inseguito affannosamente, pur finendo comunque sempre per desiderare qualcosa di più.
Combina il precetto del distacco con la pratica del principio dell’ abbondanza e vedrai affluire nella tua vita sempre di più, senza sforzo. Manterrai in circolazione il flusso di energia, dando agli altri le cose di cui non hai bisogno. Miracolo dei miracoli, più darai, più avrai! E un sistema assolutamente meraviglioso quando lo lasci funzionare senza interferenze. I nostri interventi sono dovuti a una sorta di attaccamento che abbiamo finito per credere ci sia essenziale per vivere bene.
(Dott. Wayne W. modificato by Francesco)

Che bella che sei AnimA

Siamo qui per sperimentare l’infinito inconoscibile.
Come in una danza di primavera, l’anima e lo spirito e la mente, nel corpo si manifestano, nel corpo ne gustiamo gli effetti nel cuore ne portiamo il ricordo.

CHE BELLA TI VEDI da quando ti sei salvata nel ricordare chi Sei.
Che bella ti vedi così tornando ad essere soltanto tu, così tranquilla, così pazza, così completa, così viva.
Cammini con sicurezza, sorridendo tutto il tempo, non ti vesti come le altre, la moda non influenza i tuoi gusti, utilizzi ciò che ti identifica e così fai innamorare il mondo di te.
Che bella ti vedi da quando ti sei salvata, da quando hai scelto ti ricordare chi sei “AnimA” il tuo sguardo è cambiato e la pace ti invade ogni istante.
Immagine correlata
Che bella ti vedi amando a modo tuo, senza etichette, senza paure, semplicemente amando come tu vuoi.
Ti senti la miglior versione di Te, quella che si è sporcata le mani, ha compreso si è separata da se stessa e di nuovo è sei ritornata TE.
Questo Profumo che ora si manifesta nel tuo personale mondo nella sua impaziente voglia di continuare ad essere felice.
Che belli sono i tuoi occhi e i tuoi sorrisi, quanto sono belle le tue cicatrici, che belle.
Ti ricostruisci in modo splendido, i tuoi pezzi una volta uniti si trasformano nella più bella delle rose. Quanto ti vedi bella riprendendo le redini della tua vita, non tutte risorgono come te dalle proprie ceneri.
cuore
Che grande ti vedi definendo i tuoi ideali. Che bella sei da quando ti sei vista allo specchio e hai rotto le tue catene, da quando hai asciugato le tue lacrime ed eliminato le tristezze.
Che bella ti vedi donna, lì camminando lungo il sentiero della vita. Che bella sei quando voli, lotti e continui, continui sognando e creando la Vita che Sei …
Sei l’Amore della tua Vita.
(Mujeres Medicina modificato by Francesco Ciani)

L'Arte di Vivere

La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua AnimA.

Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso.
Hai tutto ciò che ti può rendere felice ma non sei felice,
perchè la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi.

La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua AnimA.
Fermati.. osservati, nel moto impetuoso del tuo fare,
lascia precipitare ciò che persiste o resiste alla tua mente pensante
poi fai come la Crisalide con la stessa Forza nello schiudersi,
Alzati in Volo
Osho modificata by Francesco Ciani

L'Arte di Vivere

l’uomo comprenderà prima o poi che non esiste la dualità, ma che il bene e il male, la notte e il giorno, l’alto e il basso, sono espressioni della stessa Unità.

L’uomo è la Creatura più mirabile ed eccelsa della Natura.
Non riesce a capire che cosa sia il Corpo, ancora meno che cosa sia lo Spirito “parte maschile di Sé”, e meno di tutto come l’Anima “parte femminile di Sé”,
come possa essere collegata al Corpo ; nonostante la sua manifestazione che la Vita è …
Questo il colmo della difficoltà, eppure la sua essenza consiste proprio in questo, manifestarsi e prendere Consapevolezza grazie all’Esperienza che sceglierà di fare, 
l’uomo comprenderà prima o poi che non esiste la dualità, ma che il bene e il male, la notte e il giorno, l’alto e il basso, sono espressioni della stessa Unità,

creando l’adesso e la vita, in tutte le sue esperienze possibili, come un battito incessante da un eterno presente dentro di noi.
Così l’uomo costruisce il suo Universo personale secondo le sue credenze e imprinting esperienziali;
l’Universo è l’estensione di ciò che crea e crede dentro di Sé, confermato dal suo conscio o inconscio.
(Francesco Ciani Naturopata)

Ma cos'è l'Amore

In Sintesi Amare qualcuno, è Amare e Riconoscersi, è Fondersi e ritrovarsi, e vivere gustando, è Respirare dello stesso Respiro da Anemos = Anima,

Ma cos’è l’Amore?
Se non il Riconoscersi sia in uno Spirito Gemello, che in una stessa Anima perché si è tutti Uno, quando si dice dice sei Mio, Ti Amo, ecc lo si sta dicendo alla propria Anima e al proprio Cuore riflesso nello Specchio di Anima di fronte a noi, che vibra della stessa frequenza come se il Sole incontrasse se stesso,
appunto come avviene con il Sole ed il nucleo solare terrestre suonano come due Diapason, all’unisono, così la terrasi scalda..
per cui non si possiede nulla, e l’Amore non si trattiene con le mani, scivola via come sabbia.. ma lo si può respirare e vivere solo dentro di chi Ama,
si ama, chi desidera: Ascolta Osservare… Sentire e Comprende;

04bea-3530e7_42f8ac86e2f1433eaff4b8316cb0d190
è Armonico e in coerenza con se stesso, perché l’Anima si riconosce nelle infinite esperienze che sta creando e vivendo in tutti noi, nel momento presente, dilatando la stessa Consapevolezza e discendendo fa l’esperienza per la quale ha già scelto di Essere!
In Sintesi Amare qualcuno, è Amare e Riconoscersi, è Fondersi e ritrovarsi, e vivere gustando, è Respirare dello stesso Respiro da Anemos = Anima,
Perchè non basta riconoscersi quali Anime o punti di Luce come matrici di un Tutto, è necessario fare l’esperienza restando Liberi, Essere e non Avere,
Respirare senza soffocare, donando senza chiedere, la libertà è fare l’esperienza che serve per conoscere l’infinita incessante presenza di Dio dentro di noi.
(Francesco Ciani)

L’Arte di Vivere

Questa Aura protettiva offre un semplice ma molto potenti ed efficienti mezzi di protezione contro tutte le influenze negative psichiche, “magnetismo mentale”, ecc..

I Rosacrociani insegnano ai loro allievi come creare e mantenere l’ “Aura protettiva”,

che è un rifugio, protezione ed estensione dell’anima, per mente e corpo, contro il male influenze diretto verso di loro, consciamente o inconsciamente.

Questa Aura protettiva offre un semplice ma molto potenti ed efficienti mezzi di protezione contro tutte le influenze negative psichiche, “magnetismo mentale”, ecc.. e sono anche un’armatura efficacia contro ogni influenza psichica,ogni tipo di entità negativa o il drenaggio di forza magnetica.

Formando l’Aura protettiva è molto semplice. Consiste semplicemente nella formazione di un’immagine mentale (accompagnata da una richiesta della volontà) legittima per la Mente di te, essendo circondato da un’aura di puro, è chiaro, luce bianca, chiarissima e trasparente o di tutti i colori dell’universo “vibrazioni e suoni” — il simbolo e l’indicazione delle tre parti riunite e integrate completamente: Mente Spirito Anima.

Risultati immagini per aura personale

Un pò di pratica nel recuperare una Coscienza Integrata vi permetterà in realtà di sentire la presenza e la potenza di questa Aura protettiva, fondendola in modo indissolubile con il vostro corpo, che è la vostra espressione materiale quali essere Spirituali.

La luce bianca trasparente luminosa è la radiazione della vostra Coscienza e Corpo Mentis, Maestro di tutte le cose.

Un insegnante ha detto, “il più alto e più profondo insegnamento occulto è che la luce bianca mai deve essere utilizzata per l’attacco o guadagno personale, ma che si può correttamente essere assunto da chiunque, in qualsiasi momento, per proteggere se stesso o se stessa dalle influenze negative psichiche, emozionali, parassitarie, non importa da quale esperienza o evento esercitata.

È l’armatura dell’Anima Integrata e può essere impiegata anche ogni volta che si presenta la necessità.

(Francesco Ciani)